our blog

Google Mobile-First Indexing: il desktop abdica a favore del Mobile

Il 1 luglio 2019, come annunciato lo scorso 26 marzo, Google attiverà il Mobile First Indexing.

Di cosa si tratta? È necessario dare prima una definizione.

Che vuol dire Mobile First Indexing?

Il Mobile First Indexing è un nuovo sistema di indicizzazione delle pagine web introdotto da Google. Esso prevede che nella valutazione e nell’assegnazione del ranking avrà priorità di analisi la versione mobile dei vari si ti web. Tra tutte le versioni create per un sito (tablet – desktop – mobile) verranno analizzati in primis i contenuti di quella mobile. Cambia dunque il criterio primario di classificazione, che sarà determinata dunque dalla qualità di fruizione dei contenuti tramite device mobile.

La decisione di Google dimostra quanto ormai sia importante e imprescindibile avere un sito che sia mobile friendly, anzi addirittura mobile first. Tale scelta deriva dalla constatazione che è ormai appurato il costante aumento dell’utilizzo di dispositivi mobile da parte dei consumatori, che esigono avere informazioni sempre di più chiare, precise e immediate.

Per ricapitolare, i nostri sistemi di scansione, indicizzazione e classificazione hanno in genere utilizzato la versione desktop del contenuto di una pagina, cosa che però potrebbe causare problemi agli utenti che effettuano la ricerca via mobile nel caso in cui tale versione sia molto diversa da quella mobile. L’indicizzazione mobile-first significa che utilizzeremo la versione mobile della pagina per l’indicizzazione e il ranking, per aiutare meglio i nostri utenti, principalmente mobili, a trovare ciò che stanno cercando.

– Tratto dal post di Fan Zhang, Software Engineer, Google

Dal canto degli utenti, si continuerà a navigare e a fruire i siti web come fatto fino ad oggi. Ciò che cambierà sarà più dal punto di vista dello sviluppo, oltre che un radicale cambio di visione da parte di brand ed eCommerce. A riguardo Google ha rilasciato una “Guida per gli sviluppatori” consultabile al link https://developers.google.com/search/mobile-sites/mobile-first-indexing appunto per “prepararsi all’indicizzazione con priorità per i contenuti per dispositivi mobili“.

Mobile Content vs. Desktop Content

La priorità principale sarà quella di uniformare e migliorare il contenuto del tuo sito web dal lato Mobile.

In considerazione di questi mutamenti in realtà sarebbe l’intera produzione di contenuti a dover essere rivista. Non più pensare i contenuti in funzione desktop, per poi adattarli al mobile, ma invertire il processo: creare contenuti mobile, da adattare in seconda base al monitor.

Diventa dunque importante, sia per i digital content manager sia per i graphic designer, valutare ex-novo approcci e idee, dalla grafica ai contenuti, in funzione della risoluzione e delle misure degli schermi mobile.

Mobile User Experience

Prima regola. Gli utenti mobile hanno poco tempo e bisogno di risposte veloci, chiare e soddisfacenti. Per rispondere a questi bisogni, e per fare sì che il Mobile Indexing accresca il ranking del sito, la User Experience lato mobile dovrà essere la priorità.
Quando la user experience mobile è positiva?

  • Design Responsive
    Parlare di lato mobile apre una serie abbastanza variegata di condizioni. Mentre, in linea di massima, le misure dei desktop sono più o meno standard, quando si parla di dispositivi mobili il novero di possibilità accresce esponenzialmente. Un sito non user friendly e che non si adatta facilmente ai diversi dispositivi, comporta una percentuale di bounce più alta. Nella valutazione dunque sarà l’appeal del design della homepage, la facilità di lettura e di ricerca di informazioni a fare la differenza: più sarà apprezzato dagli utenti e più alto sarà il suo ranking.
  • Velocità
    10 secondi è la soglia di attesa media tollerata dagli utenti mobile: velocità di caricamento e di risposta diventano dunque cruciali. Google PageSpeed Insights è un ottimo alleato per riuscire a migliorare questi fattori, essendo questo tool in grado di analizzare un sito e di dedurre le migliorie necessarie per ottenere una buona PageSpeed.

Il vostro sito è mobile optimized? Siete pronti per il Google Mobile-First Index?

No?

Contattaci, ci penseremo noi.

 

BOOLE01 È ORGOGLIOSA DI PRESENTARE IL SUO NUOVO PROGETTO: SOLAMENTE SM
F8 2019: TUTTE LE NOVITÀ SUI SOCIAL NETWORK